Toscanain
Toscanain

Associazione senza fini di lucro nata per allargare la rete relazionale e aumentare le opportunità professionali

 
EVENTI
Indietro
 
ToscanaIN presenta: "Cina chiama Italia: rispondi Italia"
22 ottobre 2012
Due mondi apparentemente lontani si incontrano al PIN (Polo Universitario Città di Prato)

L’associazione ToscanaIN in collaborazione con LUISS Business School presenta l’evento:

Cina chiama Italia: rispondi Italia
Un filo conduttore tra due culture apparentemente lontane
che, in particolare a Prato, sono chiamate a lavorare in tandem
 
Lunedì 22 ottobre 2012 dalle 19.00 alle 22.00
c/o Aula Magna del PIN (Polo Universitario Città di Prato)
con ingresso da piazza dell’Università a Prato
 

L’evento è aperto ai soci ToscanaIN e agli studenti e staff del PIN con contributo di 10,00€ a persona a copertura costi ed ISCRIZIONE OBBLIGATORIA dal sito www.toscanain.org
Si potrà fare la tessera a ToscanaIN all’ingresso in sala (quota 2012 di 20,00€)


Per soli 20 soci ToscanaIN, dalle 18.00 alle 19.00 si terrà una visita guidata presso tre centri di ricerca d'eccellenza del PIN. Se sei interessato, dopo l’iscrizione dal sito, manda una mail ad info@toscanain.org per aderire al tour dell’innovazione.


Grazie alla collaborazione della socia Maria Chiara Talamo, coordinatrice del Master in “Sviluppo Manageriale” all’Università LUISS Guido Carli di Roma, viene proposto un tema caro a tutto il territorio toscano e pratese, in particolare. “Cina chiama Italia” intende tirare un filo di collegamento tra queste due culture che pur essendo distanti lavorano a braccetto, sempre più ed ogni giorno di più.
 
I relatori, si alterneranno con brevi speech di circa 10/15 minuti ciascuno per raccontarci come funziona la cultura manageriale cinese, affrontare il concetto di Cross cultural management, focalizzarsi sulle skill  richieste agli  italiani in Cina e ai cinesi in Italia e mostrare casi aziendali di eccellenza  sia italiani che cinesi.
 
Prima dell’evento il PIN (Polo Universitario Città di Prato) che ci ospita ha previsto, dalle 18.00 alle 19.00, una visita guidata per massimo 20 soci tesserati ToscanaIN presso tre laboratori innovativi: il Laboratorio CASPER - Prototipazione Rapida, il CRIACIV con la Galleria del vento e il Laboratorio di Infermieristica con la riproduzione di una stanza di ospedale con manichino "intelligente" che reagisce alle manovre di ospedalizzazione. Si prega di iscriversi a qui e, subito dopo, se si è interessati al tour pre-evento, mandare una mail ad info@toscanain.org e attendere conferma.
 
Agenda del programma:

  • 19.00 Saluto ed introduzione a cura della socia ToscanaIN Maria Chiara Talamo (Coordinatrice di alcuni corsi master per la LUISS Business School)
  • Saluto di Maurizio Fioravanti Presidente del PIN Polo Universitario Città di Prato e Professore Ordinario di Storia del Diritto Medievale Moderno + breve presentazione del corso CEDIC (Corso di Alta Formazione Cultura, Economia e Diritto nei Processi di Internazionalizzazione verso la Cina) a cura del Direttore Scientifico Daniela Toccafondi
  • “Cina: un mercato dalle grandi prospettive che va presidiato quotidianamente”  a cura di  Giorgio Serra, esperto attività promozionali istituzionali sui mercati esteri.
  • “Innovazione e Competitività delle imprese italiane nel Mercato Globale” a cura di  Simone Sansavini Vice Presidente della rete Only Italia che nasce per promuovere i prodotti delle imprese italiane in particolare sul mercato cinese con azioni di sales-marketing e formazione.
  • “Dinamiche, cambiamenti e prospettive in 20 anni di collaborazioni con aziende cinesi” a cura di Paolo Morini, agente di commercio
  • “La gestione delle diversità nelle aziende italo-cinesi”a cura di Isabel Shen e Matteo Burioni fondatori di Newton Sinergie Professionali che fornisce assistenza e consulenza giuridico, fiscale e commerciale per aziende operanti all’estero e per passaggi generazionali
  • "Cross cultural management: la rilevanza delle differenze culturali e giuridiche nelle relazioni con la Cina" a cura di Junyi Bai presidente di Associna, associazione delle seconde generazioni cinesi in Italia


20.30 Conclusioni e prossimi appuntamenti e al via l’apericena di networking sino alle 22.00 curata per ToscanaIN da Paula Carrier di American Salad & Co che prevede il seguente menu a tema con l’evento stesso: Involtini primavera, Rotoli di pollo o maiale, Insalata di spaghetti di soja con pezzettini di pollo, Riso alla cantonese, Insalata di cetrioli, torta (di zenzero o di limone) con acqua e vino.
 
Profili dei relatori:
Simone Sansavini dottore commercialista e partner Change Training Spa, società leader formazione e consulenza con varie sedi in Italia. Partner Fondiformazione, Vicepresidente Federazione Italiana Public Speaking. Autore di tanti libri sul management (prossima uscita “Capire il bilancio” in versione aggiornata a novembre). All’evento interviente come Vice Presidente di OnlyItalia: rete d’impresa costituita nel 2011 da Change assieme ad una società facente capo a Irene Pivetti. Oggi conta decine di aziende in rete e tante che hanno chiesto di aderire in tutta Italia ed ha lo scopo di promuovere l’export made in Italy in Cina.

Giorgio Serra, e’ stato Responsabile dei progetti del settore Vino di Buonitalia Spa (che associa ICE, Unioncamere, ISMEA, voluta dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali per la promozione dei prodotti agroalimentari di eccellenza nel mondo)direttore dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna, Direttore del Centro Estero delle Camere di Commercio dell’Emilia Romagna, Consigliere d’Amministrazione di Bologna Fiere. Ha coordinato e guidato numerose missioni economiche ed istituzionali in numerosi Paesi del mondo.

Isabel Shen è nata ad Hangzhou in Cina e dove si è  laureata in filologia spagnola. Dopo aver lavorato la filiale di Pechino della Cep solar, azienda americana di consulenza internazionale nel campo dell’energia sostenibile si trasferisce in Italia e nel 2010 fonda assieme a Matteo Burioni il China desk office presso la società Newton sinergie professionali, specializzandosi nella gestione di progetti nei settori del turismo e lifestyle. Matteo Burioni nasce in Toscana, si specializza con un master a Milano e parte per la Cina a settembre 2006 dove studia mandarino e lavora per 4 anni per aziende sino-italiane nel settore Food & Beverage. Fino all’avventura del China desk office presso la società Newton sinergie professionali co-fondato insieme ad Isabel.

Junyi Bai, Responsabile Strategia e Sviluppo presso la Camera di Commercio Italo-Cinese e presidente di Associna, associazione delle seconde generazioni cinesi in Italia, è nato nella Repubblica Popolare Cinese, in provincia di Zhejiang. Ha vissuto fin dall’infanzia in Italia, laureandosi in legge presso l’Università degli Studi di Firenze. Ha lavorato presso primari studi legali a Pechino e a Hong Kong ed è attualmente il responsabile del China Desk dello Studio Giovannelli & Associati, presso il quale svolge assistenza legale per società private o a partecipazione pubblica in operazioni cross-border Italia-Cina. E' docente presso il Master in Diritto Privato Europeo e della Cooperazione dell'Università La Sapienza.


ToscanaIN presenta: "Cina chiama Italia: rispondi Italia"
 
ShareThis
ARCHIVIO EVENTI
2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010